Alle volte il mio entusiasmo per questa isola si infrange contro il muro granitico dei miei amici Romagnoli che quando li porto a vedere una delle spiagge di Tenerife particolarmente bella della nostra costa, mi guardano perplessi e mi dicono “Sì, ‘le bel’, ma le spiagge vere dove sono? Non vorrai mica davvero fare un confronto con quelle sulla nostra riviera??!!!”. Lo ammetto, il paragone è improponibile, ma senza nulla togliere al “modello balneare” romagnolo che è indubbiamente un’eccellenza mondiale per servizi, pulizia, sabbia, divertimenti ed intrattenimenti, ricordo anche i lettini ammassati uno contro l’altro, la folla di gente e di bambini, le file al bar per una birra, il chiasso, le alghe e un sacco di altri dettagli non proprio rilassanti che già da tempo mi avevano fatto prendere la via delle piscine private nei periodi della canicola.

Scordatevi quindi le spiagge immense, gli stabilimenti che sono spesso anche fantastici ristoranti, i pedalò, le acque tiepide e poco agitate, i fondali bassi, gli aperitivi con DJ e le serate danzanti.
Come già detto altre volte, qui è tutto più a misura d’uomo, più naturale, magari anche più improvvisato, ma sicuramente più godibile e rilassante. Tra le spiagge di Tenerife abbiamo spiagge nere, grigie, gialle, ambrate e marron, piscine naturali tra le rocce e persino spiagge artificiali, spesso non facilmente raggiungibili e la maggior parte delle volte senza servizi, tanto che se vi viene voglia di una bibita, nella maggior parte dei casi, è meglio che ve la siate portata da casa, o lo spettro della disidratazione potrebbe fare capolino a metà della giornata! 😀

Tra tutte queste di alcune sono veramente innamorato, ma apprezzo anche quelle più turistiche e più accessibili e fruibili a tutti.
Ora, indipendentemente da quali siano i motivi che vi hanno portato qui a Tenerife, non vorreste sapere quali sono le spiagge più indimenticabili di Tenerife? Eccovi allora quelle che considero le 60 spiagge che (se ne avete la possibilità) dovete assolutamente vedere o, se non avete tempo, tra cui potete scegliere e vi garantisco che molte non le potrete più dimenticare!

Seguitemi in questo meraviglioso tour delle spiagge di Tenerife partendo da…

spiagge di tenerife mappa

 

Spiagge di Tenerife: PLAYA EL MEDANO

E’ sicuramente una delle strisce di spiaggia più lunghe di Tenerife visto che misura quasi due chilometri ed è completamente costeggiata da una bellissima passeggiata sulla quale si affacciano negozi di tutti i tipi (tra cui molti in cui è possibile noleggiare surf o attrezzature subacquee) oltre a bar e ristoranti per tutti i gusti. La spiaggia è per metà quella nera tipica di un’isola vulcanica e per metà di sabbia chiara e termina proprio a ridosso della spettacolare Montaña Roja che è stata dichiarata riserva naturale protetta .

E’ una zona particolarmente soggetta ai venti che però non sono mai molto forti: per questo il mare è spesso caratterizzato da onde lunghe e costanti, fatto che ha reso El Medano una delle località predilette dai surfisti che normalmente si dilettano e esibiscono per la gioia dei passanti rimanendo però su un lato solo della costa; per coloro che fossero amanti del brivido della sfida al mare stando in equilibrio su un’asse, ricordatevi che qui si svolgono anche i campionati mondiali della specialità…così per dire!!!
L’altro lato è invece “dominio” delle famiglie che possono godere del mare e del sole e possono far giocare i bambini senza nutrire preoccupazioni, confortati anche dai fondali relativamente bassi e sicuri.

La spiaggia è anche caratterizzata da piccole baie naturali dove l’acqua è ancora più tranquilla ed è possibile godere di una certa privacy tanto che l’incontrarci gruppetti di nudisti non deve sorprendervi più di tanto!

spiagge di tenerife medano 1spiagge di tenerife medano 2spiagge di tenerife medano 3

 

 

 

 

 

Spiagge di Tenerife: PLAYA LA TEJITA

Proseguendo verso sud arriveremo a Los Abrigos che è una piccola perla affacciata sul mare. E’ un villaggio di pescatori in cui avrete la possibilità di calarvi veramente nella vita e nella mentalità dei locali visto che il turismo è molto limitato. Superfluo sottolineare la presenza di numerosi ristoranti di pesci e crostacei ma devo confessare di avere mangiato i frutti di mare meglio cucinati dell’isola accompagnati da un conto assolutamente economico!

La sua spiaggia più famosa è La Tejita, una lunghissima e larghissima striscia di sabbia dorata che termina contro La Montaña Roja su una caratteristica piccola baia che è anche il luogo prediletto degli appassionati nudisti. E’ frequentemente battuta da raffiche di vento che possono anche alzare la sabbia e le correnti marine sono spesso molto forti e purtroppo anche tristemente famosi per cui usate molta cautela se decidete di fare il bagno. Tuttavia l’acqua è di una purezza cristallina e nelle giornate in cui il mare è tranquillo, immergersi all’ombra della montagna è veramente un’esperienza unica. Il luogo è di una bellezza incredibile se vi piacciono gli ambienti incontaminati, con pochissimi turisti e un piccolo servizio di affitto ombrelloni (ne hanno pochi..) e lettini (comodissimi) che a noi sono costati 10 euro (2 lettini e 1 ombrellone) per tutto il giorno… e con una cervecita compresa nel prezzo!!!

C’è un parcheggio proprio a ridosso della spiaggia (in realtà uno sterrato) e poco distante uno dei pochissimi e rarissimi camping dell’isola attrezzati per tende e motorhome in cui vengono affittati dei graziosi chalet di legno… se volete regalarvi una notte romantica in un contesto di semplicità e di bellezza naturale. Se poi davvero volete rimanere completamente isolati, a circa un chilometro e mezzo c’è la spiaggetta di El Confital (detto anche El Horno… il forno!!!) fatta di sabbia nera e praticamente deserta dove, volendo, si può anche campeggiare avendo cura di ripulire tutto il giorno dopo (per favore…) e di non fare la figura dei soliti turisti ignoranti!

spiagge di tenerife tejita 1spiagge di tenerife tejita 2spiagge di tenerife tejita 3

 

 

 

 

 

Spiagge di Tenerife: PLAYA DE LA MONTAÑA AMARILLA

Considerate le ridottissime dimensioni di questo “rinconcito” (angolino) marittimo, ero indeciso se dedicargli un paragrafo ma l’incredibile bellezza del paesaggio e la limpidezza delle acque, fanno sì che, una volta scoperto, molti turisti non riescano più a fare a meno di tornarci in maniera continuativa. Essendo però di difficile localizzazione e poco conosciuta, ho pensato di parlarvene. Il posto si situa nella zona di Costa del Silencio, zona nata a scopo turistico intorno agli anni 60 grazie alla joint venture di una azienda di TENerife e una del BELgio, da cui il nome di TenBel.

Sorge ovviamente ai piedi della Montaña Amarilla, di formazione vulcanica, alta circa un centinaio di metri e con molti sentieri, facili e ben battuti, che conducono fino in cima e che permettono un punto di vista veramente spettacolare sull’ambiente marino circostante fatto di scogli, piccole insenature e piscine naturali. La qualità delle acque e la ricchezza e abbondanza della fauna sottomarina, ne hanno fatto uno dei posti più ricercati per gli appassionati di immersioni e di snorkel. La zona è composta principalmente di rocce e scogli ma c’è anche una piccola “spiaggetta-solarium di circa una ventina di metri.

Vi si accede costeggiando i comprensori di appartamenti Amarilla Bay e Marino e scendendo per una larga scala di pietra che scende a picco dalla scogliera (un po’ impressionante la prima volta visto che non ha neanche un corrimano!). La spiaggetta non ha nessun servizio di vigilanza o di soccorso e benché le acque siano solitamente abbastanza tranquille, evitate di andarci da soli o in compagnia di cattivi nuotatori. Cercate di andarci in una giornata con poco vento o nelle prime ore della mattinata e questo posticino incontaminato vi affascinerà in maniera indimenticabile.

spiagge di tenerife montaña amarilla 1spiagge di tenerife montaña amarilla 2spiagge di tenerife montaña amarilla 3

 

 

 

 

 

 

Prossime spiagge: Las Galletas, Los Cristianos e Las Vistas… rimanete con noi! 🙂

Hasta pronto!

 

 

 

 

Commenta anche tu!